Museo archeologico Wohl

Museo archeologico Wohl

Il Museo Archeologico Wohl offre un itinerario sotterraneo alla scoperta del passato più glorioso di Gerusalemme mediante una serie di abitazioni costruite all'epoca di Erode il Grande.

Cos'è il Museo Wohl?

In una stradina stretta che nasce proprio di fronte alla Sinagoga Hurva è situato uno dei musei di Gerusalemme con più storia in assoluto: il Museo Archeologico Wohl. Questo sito archeologico sotterraneo comprende i resti archeologici di sei case dell'epoca di Erode (37 - 4 a.C.).

Le abitazioni, rinvenute durante gli scavi del 1967, ci forniscono diverse informazioni sullo stile di vita degli ebrei più abbienti ai tempi del Secondo Grande Tempio di Gerusalemme. Si crede, infatti, che gli inquilini fossero aristocratici o famiglie di sacerdoti, data la vicinanza del quartiere al tempio.

Cosa vedere nel sito archeologico

Sebbene queste abitazioni siano rimaste sepolte sotto la Città Vecchia per secoli, oggi ci rivelano una parte molto importante della storia di Gerusalemme. Percorrendo il Museo Wohl vedrete che quasi tutte le case dispongono di un'unica stanza, che fungeva da cucina, camera da letto e salone. In un luogo più appartato, invece, si trovavano il bagno e la mikvah per le immersioni rituali dell'ebraismo.

Molte delle abitazioni conservano mosaici, affreschi e incisioni. Inoltre, all'interno del Museo Wohl sono conservate ceramiche, dipinti, pipe in pietra e altri oggetti della vita quotidiana rivenuti durante gli scavi, che riflettono alla perfezione lo stile di vita di Gerusalemme ai tempi di Erode.

Orario

Da domenica a giovedì: dalle 9:00 alle 17:00.
Venerdì: dalle 9:00 alle 13:00.
Sabato: chiuso.

Prezzo

Adulti: 20séquel (6,10US$)
Studenti e pensionati: 10séquel (3,10US$)

Trasporto

A piedi dalla Porta di Sion.